Fatti di materia
by Giorgio Moio

 

                                                       per Francesco S. Dodaro. In memoriam 

 

f atti di materia colano dai margini del foglio
r estano ambigue provocazioni
a inventare un desiderio di novità
n on appena si presenta l’occasione
c ontraddicendo tutte le regole tutti gli ordini
e vivere nelle pieghe come faceva michaux
s ollecitare la materia che avvolge le cose
c ome figlie che si ribellano ai padri
o resiste fino al penultimo diesis is

s i fa punto point d’interrogation puntiglio lo giratorio
a leggiando volteggiando corteggiando l’indifferenza
v agando nei colori della ghiaia che straccua
e il guizzo di una gazzella diventa paradosso
r itmo cangioso in suoni ondosi d’angoscia
i n flutto dissacrante che ascriba & trafila ad arsa
o scilla : nel : ritmo : di : un : suono l’enigma ritrova luce

d ilungano e si dilatano sprofondando
o re di un arpeggio di ciliegio
d danze di parole che scalpitano in gola
a ver visto il merveilleux maturare
r adia sulla tua lingua un sorriso
o il buio che si insinua come una danza

Print Friendly, PDF & Email
Please follow and like us: